Parrocchia Santa Maria Maggiore

smmaggiore

 

 

CENNI STORICI:

 

La chiesa di Santa Maria Maggiore è un luogo di culto cattolico di Acquaviva delle Fonti, sita in via Sannicandro.

La storia della chiesa di Santa Maria Maggiore è strettamente legata alla storia dell’attiguo Convento dei Padri Zoccolanti Francescani. Le fonti ci dicono che il convento di Santa Maria Maggiore, in Acquaviva delle Fonti, fu l’ottavo convento fondato nella Provincia di San Nicola, l’attuale città metropolitana di Bari. Il convento, con 15 frati, il 1525. La chiesa viene consacrata otto anni dopo, come ricorda una epigrafe che era situata dietro l’altare maggiore della chiesa, e che ancora oggi viene conservata. La Chiesa di Santa Maria Maggiore, è in stile barocco. La facciata è del tardo rinascimento, tutta in pietra, ed in essa si aprono tre finestre; sul portale è presente una lunetta con bassorilievo realizzato dal Canonico Giuseppe De Lucce nel 1925, raffigurante la Madonna in trono con il Bambino sulle ginocchia tra San Francesco d’Assisi e Sant’Antonio da Padova. La parte posteriore della chiesa probabilmente era parte di una primitiva chiesa. Lo stile, inizialmente rinascimentale, fu modificato successivamente dall’aggiunta di stucchi barocchi.

 

RECAPITI E ALTRO :

Indirizzo: Via per Sannicandro, Acquaviva delle Fonti BA

Provincia: Provincia di Bari

Telefono: 080 761243

indirizzo web di riferimento : www.smmaggiore.it